Provincia
E venerdì a Quistello incontro sugli stanziamenti per gli investimenti rimasti esclusi
Post sisma: dalla Regione altri aiuti
pubblicato il 5 luglio 2017 alle ore 21:35
immagine
Post sisma: dalla Regione altri aiuti

Basso Mantovano  La ricostruzione post-sisma 2012 prosegue con una costante attenzione sia alle attività produttive che alle abitazioni inagibili: per quanto riguarda questo primo aspetto ieri il presidente della Regione Lombardia  Roberto Maroniha firmato nuovi provvedimenti a favore dei territori in provincia di Mantova colpiti dal terremoto del 20 e 29 maggio di cinque anni fa: con l'ordinanza 321 si dispone la concessione del contributo di poco meno di un milione e 200mila euro per tre progetti del settore Agricoltura e Agroindustria e la rideterminazione in aumento del contributo un beneficiario per ulteriori 9mila euro; con l'ordinanza 322 per il settore  Industria e Artigianato è stata disposta una rideterminazione in aumento per interventi di ripristino di edifici danneggiati per 32mila euro. Sul fronte della ricostruzione privata, domani sera la sala convegni del centro culturale di via Battisti a Quistello, ospiterà domani alle 21 un incontro in cui  il sindaco Luca Malavasi ed il consigliere delegato all'emergenza sisma 2012 Anna Lisa Baroni, illustreranno ai cittadini il recente provvedimento di struttura commissariale che stabilisce al 31 luglio 2017 il termine ultimo, per cittadini, aziende ed enti pubblici, entro cui segnalare danni conseguenti al sisma 2012 mai dichiarati prima.  (n.a.)

Commenti