Provincia
I Cc di Gonzaga sulle tracce dei complici
Rapina alla poste di Bondeno, arrestato il ladro dalle 12 dita
pubblicato il 5 luglio 2017 alle ore 21:31
immagine
Le poste di Bondeno

Bondeno (Gonzaga) Arrestato la notte scorsa a Brescia, uno degli autori della rapina messa a segno all’ufficio postale di Bondeno di Gonzaga. I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Gonzaga, guidati dal Maggiore  Francesco Garzya, hanno proceduto al fermo di polizia giudiziaria nei confronti di un 20enne sudamericano residente a Brescia e ritenuto uno dei tre responsabili della rapina di martedì mattina alle poste di via IV Novembre. I militari operanti, dopo una rapida attività investigativa, sono riusciti, a stretto giro, a risalire al 20enne grazie ai filmati delle telecamere installate ai varchi del paese che hanno registrato gli estremi di targa della Peugeot 206 utilizzata dai banditi durante la fuga. L’auto, infatti, è risultata essere intestata ad una donna di origine dominicana, già segnalata alle forze dell’ordine, e convivente dell’arrestato. Un particolare curioso è emerso durante la cattura: il giovane fermato per ogni mano ha un dito in più accanto al mignolo e di dimensioni inferiori rispetto alle altre dita. (l.n.)

Commenti