Provincia
Interrotto lo sciopero della fame
Viadana-Facchini: gli operai rimangono sul tetto
pubblicato il 30 giugno 2017 alle ore 19:20
immagine
Viadana-Facchini: gli operai rimangono sul tetto

Viadana Ieri, poco le 10, la Croce Verde di Viadana è dovuta intervenire ancora una volta in zona Gerbolina per soccorrere un’altro dei giovani che da lunedi mattina sono  sul tetto di un capannone della Composad per protestare. Utilizzando nuovamente l’autoscala dei Vigili del Fuoco di Viadana un infermiere è salito sino a trenta metri dove l’operaio 27enne, indiano, era stato colto da malore. Il giovane, con tutte le cautele del caso è stato quindi messo in barella e fatto scendere con una apposita piattaforma manovrata dai Pompieri. Ora i manifestanti dagli 8 iniziali sono passati a 6 che si dicono decisi a non scendere.  Una buona notizia è, però arrivata da Silvio Rosati di Adl Cobas: i 6 rimasti in cima alla fabbrica hanno interrotto  lo sciopero della fame.

Commenti