Provincia
Il furto a Redondesco
Colpo dei predatori dell'oro rosso: via 250 kg di cavi
pubblicato il 17 giugno 2017 alle ore 12:06
immagine
Colpo dei predatori dell'oro rosso: via 250 kg di cavi

Redeondesco I predoni dell’oro rosso tornano a colpire. Questa volta nel mirino dei ladri di rame finisce una lottizzazione pubblica non lontana dal cimitero di Redondesco. Si tratta di un’area nella quale non sono ancora stati eseguiti lavori di sorta, salvo le opere di urbanizzazione come la posa dei cavi per la corrente elettrica, la realizzazione degli impianti fognari e via dicendo. E proprio puntando su tale aspetto, i ladri hanno avuto vita facile a sfilare dai tombini qualcosa come 250 chilogrammi di cavi in rame che, una volta realizzata la lottizzazione, sarebbero serviti per la corrente elettrica. Il valore della merce si aggira sui 2mila euro. Del furto ci si è resi conto solo ieri l’altro. Considerato però che una zona non abitata e raramente frequentata che, anzi, aspetta investimenti e interventi edili, il colpo potrebbe essere stato messo a segno anche parecchio tempo fa. Dell’episodio si stanno occupando i carabinieri della stazione di Piubega, competenti per il territorio di Redondesco.

Commenti