Eventi
Via all'antica fiera dei Mangiari tra cibo e musica
pubblicato il 9 giugno 2017 alle ore 14:44
immagine
Filippo Perbellini e il suo Double Soul Quintet

E' iniziata ieri sera la sesta edizione dell'Antica Fiera dei Mangiari con oltre trenta stand gastronomici e il concerto di Filippo Perbellini e il suo Double Soul Quintet, con una performance tra groove, funk e soul. 

Anche oggi ricco sarà il programma gastronomico, culturale e d’intrattenimento proposto. Dalle 18, stand aperti con le taverne sotto le stelle dove
gustare i piatti della tradizione e le specialità etniche. Tanti anche gli street food da provare passeggiando, come fish & chips, piadina romagnola e curiosità come gli spiedini di cotoletta. Questa sera dalle 21.30 saliranno sul palco i Re-Beat, band torinese di giovani musicisti che hanno unito le forze per riportare in voga il twist e il rock’n’roll dei ruggenti anni Cinquanta e Sessanta. Ilaria Allegri e Serena Zaffino ( voce), Beky (chitarra e voce), Fabio Fornaro (batteria) e Stefano Martorana (basso) dal 2009 propongono dal vivo uno spettacolo travolgente, ripercorrendo la beat generation con le più famose hit italiane e internazionali. 

Questa sera apre anche la mostra “Mut”, che accompagnerà, per tutta la sua durata, la Fiera dei Mangiari con quaranta fotografie di Marco Mazzoleni sulla civiltà dell’alpeggio. 

L’Antica Fiera dei Mangiari è patrocinata da Comune di Mantova e East Lombardy, Regione Europea della Gastronomia.

Foto
Video
Commenti