Provincia
San Giovanni del Dosso: lavori al via a ottobre
Recupero ex scuole: la Regione sblocca i fondi
pubblicato il 8 giugno 2017 alle ore 13:50
immagine
Recupero ex scuole: la Regione sblocca i fondi

San Giovanni del Dosso  Il recupero dell’edificio delle ex scuole elementari, pesantemente danneggiato dal sisma del 2012, per trasformarlo in un centro socio-sanitario, sta per diventare realtà a San Giacomo delle Segnate: con la firma di una apposita ordinanza il governatore della Regione Lombardia  Roberto Maroni ha reso disponibili i fondi necessari alla realizzazione del progetto. Progetto già pronto e che, nelle intenzioni dell’amministrazione guidata da  Giuseppe Brandani, si concretizzerà in cantiere a partire da ottobre, per concludersi alla fine del 2018.  Il progetto, ambizioso e concreto al tempo stesso, punta a trasformare uno degli edifici storici del piccolo comune (le scuole elementari di San Giacomo delle Segnate vennero edificate alla fine dell’800) in un centro socio-sanitario fondamentale per il paese: al piano terra sarà trasferito il centro ricreativo, e verranno realizzati tre ambulatori medici di cui uno di carattere  fermieristico, mentre al piano superiore troveranno posto l’ufficio tecnico del Comune in un’ala, mentre le tre aule posta nell’altra ala saranno riservate alla scuola di musica e alle associazioni del territorio; il tutto per un importo di poco meno di un milione e 400mila euro.  (n.a.)

Commenti