Provincia
Un progetto che coinvolge i Comuni del Basso Mantovano
GiovenTu, opportunità di lavoro in arrivo
pubblicato il 6 giugno 2017 alle ore 17:13
immagine
GiovenTu, opportunità di lavoro in arrivo

Suzzara  È stato presentato ieri mattina, al centro culturale Piazzalunga, l’ambizioso progetto GiovenTu. Reso possibile grazie al finanziamento di Fondazione Cariplo, il progetto punta, nel prossimo triennio, ad investire sui giovani dagli 11 ai 25 anni presenti sul territorio dei sei Comuni aderenti, vale a dire Suzzara, Gonzaga, San Benedetto Po, Pegognaga, Motteggiana e Moglia. . In sostanza, il progetto GiovenTu punta ad attività per creare legami e occasioni per permettere ai ragazzi e alle ragazze di diventare protagonisti di percorsi e azioni innovative a livello territoriale. Il tutto, in un’ottica di nuovo welfare. Pensando fuori dagli schemi, i giovani diventano quindi soggetti attivi e promotori di innovazione, giocando un ruolo di primo piano nelle comunità del Basso Mantovano. Dopo aver svelato il logo dell’iniziativa, i sindaci dei sei comuni hanno firmato la “Buona Causa” del progetto, salvo poi aggregarsi alle centinaia di studenti presenti al Parco delle Scienze per la Giornata della Legalità. (f.b.)

Commenti