Eventi e Società
Da domani noir all'italiana
Le colline si tingono di giallo
pubblicato il 5 giugno 2017 alle ore 20:06
immagine
Marilu Oliva

Mantova   Si tingeranno di giallo le colline moreniche; la lettura regina dell'estate, il libro giallo, che spesso accompagna le nostre vacanze e che ci tiene compagnia sotto l'ombrellone avrà la sua rassegna da oggi  a domenica nello scenario dell' anfiteatro morenico. Monzambano, Ponti sul Mincio e Volta Mantovana, con i loro assessorati alla cultura, propongono una serie di eventi legati al mondo della letteratura gialla declinata in più forme, da quella interpretata ai bambini e ragazzi, all'incontro con un autore a un caratteristico tè preso con la grandissima Agatha Christie, l'inventrice del mitico Poirot e dell'eccentrica Miss. Marple.
Un assaggio, questa prima edizione, di una rassegna che ha tutti i presupposti per diventare, negli anni, un appuntamento per tutti gli appassionati a caccia di nuovi “commissari” o investigatori che accendano la curiosità e che riescano ad alzare i toni della suspance.  Del resto il giallo, declinato in  tutte le sue sfumature, è protagonista anche sul piccolo schermo: Montalbano, Schiavone, Coliandro, fino all'ultimo Maltese riempiono il palinsesto televisivo con altissimi indici di gradimento e schiere di lettori che attendono con trepidazione l'ultimo di Camilleri piuttosto che di Malvaldi.
Giallo all'italiana, sempre giocato tra l'intuizione e l'ironia, dove conta di più la “chiacchiera” di paese che la super tecnologia dei laboratori scientifici, dove il “commissario” indaga fuori dagli schemi ma difficilmente spara e vive in un mondo fatto di fantasmi del passato e di ossessioni del presente.
Si parte con Volta Mantovana oggi in biblioteca con “Letture Animate” a cura di Arte e Affini dedicate ai bambini, sarà poi il turno di Monzambano che nella cornice di Piazzetta delle Arti e Mestieri venerdi  alle 21 incontrerà, in “Indizi tra le righe”, Marilu' Oliva, scrittrice bolognese di saggi e romanzi che racconterà della sua produzione letteraria e di uno dei grandi generi letterari che appassiona i lettori, il giallo appunto, senza dimenticare una sfumatura.. di noir.
Chiuderà la rassegna, l'11 giugno alle 17,30, Ponti sul Mincio con “Un tè in giallo” dove un’intraprendente giornalista incontra Agatha Christie per una lunga intervista che ripercorre la sua carriera, per cercare di far luce sul segreto che sta all’origine del suo successo (a cura di Laura Torelli, Charta Cooperativa Sociale Onlus).
Un aperitivo di una torrida estate gialla sulle verdi colline moreniche... Ingresso gratuito, ma è gradita la prenotazione: 0376 808057              

Commenti