Provincia
Nell'Unione dei Fiumi e Torri
Rilevamento velocità: arriva lo "Scout Speed"
pubblicato il 15 maggio 2018 alle ore 19:41
immagine
Lo "Scout Speed" viene posizionato sull’auto

Asola - L’amministrazione del sindaco Raffaele Favalli ha dato il via libera all’attivazione del servizio congiunto di rilevamento della velocità con l’utilizzo dell’apparecchiatura “Scout Speed”, il micro autovelox che si installa a bordo di auto in movimento e che non ha l’obbligo di essere segnalato esternamente, in collaborazione tra il Comune di Asola, quale Ente capofila del servizio associato “Dei Fiumi e delle Torri” e l’Unione Lombarda dei Comuni di Piadena e Drizzona, quale Ente capofila dell’aggregazione “ACI_12”. Il Consiglio della cittadina del Chiese aveva adottato la Convenzione tra Asola (Ente capofila), Canneto sull’Oglio, Acquanegra sul Chiese, Piubega e l’Unione delle Torri, di cui fanno parte i Comuni di Gazoldo degli Ippoliti e Mariana Mantovana, per la gestione in forma associata dei servizi di polizia locale, al fine di assicurare una maggiore tutela dei cittadini contro eventuali azioni micro-criminose o danni arrecati al patrimonio pubblico e privato, la repressione di tutti quei comportamenti illeciti degli utenti della strada, vari e diversificati controlli sul territorio. Le due amministrazioni capofila, il Comune di Asola da una parte e l’Unione Lombarda dei Comuni di Piadena e Drizzona dall’altra, hanno manifestato interesse ad un accordo di collaborazione, allo scopo di migliorare il servizio di vigilanza sui loro territori utilizzando il personale della Polizia Locale dei Comuni aderenti, compatibilmente con le necessità delle realtà esistenti sul territorio. I servizi di vigilanza svolti dal personale di un Ente aderente all’accordo sul territorio dell’altro comune dovranno essere compensati da quest’ultimo con servizi di pari durata, da svolgersi sul territorio del primo, anche successivamente in caso di impossibilità immediata, precisando che non vi sarà alcuna compensazione economica fra gli enti. L’Aggregazione “ACI_12” per il tramite del Comune capofila di Piadena, ha espresso ora anche l’interesse di avvalersi, attivando nel proprio territorio in via sperimentale, del servizio di rilevamento della velocità veicolare con la strumentazione “Scout Speed” di cui è detentore il servizio associato di polizia locale “Dei Fiumi e delle Torri”.

Paolo Zordan

Commenti