Provincia
Grazie: Comune, Provincia e Regione unite
Sottopasso e rondò Zingari: trovato l'accordo
pubblicato il 7 aprile 2017 alle ore 17:59
immagine
L'incontro a Palazzo di Bgano tra Provincia, Comune e Regione

Curtatone Accordo trovato tra l’amministrazione comunale di Curtatone, la Provincia e regione Lombardia per la realizzazione del rondò di Zingari e del sottopassaggio ciclo-pedonale a Grazie. Ieri pomeriggio, a Palazzo di Bagno, l’incontro tra gli enti che si sono detti disponibili a cercare di concretizzare il progetto. La pericolosità dell’incrocio di Grazie e dell’attraversamento di Strada Morante potrebbe smettere di essere un problema, almeno da quanto emerso nell’incontro avuto ieri tra il sindaco del Comune di Curttatone Carlo Bottani, gli assessori Ivan Fiaccadori e Luigi Gelati ed il consigliere Renata Riva, il presidente della Provincia Beniamino Morselli e l’assessore regionale Gianni Fava. Un incontro, quello in questione, da cui è emersa la disponibilità, da parte dei diversi enti, a provare a concretizzare, entro il 2017, l’aspetto finanziario del progetto. «Prossimamente contatterò i sindaci dei Comuni vicini che potrebbero avere un vantaggio da questo progetto, che sarà utile anche per la Goitese», ha affermato Bottani. Un progetto, quello del rondò di Zingari e del sottopassaggio ciclo-pedonale che "era già stato inserito nel piano delle opere pubbliche del 2018 e che ora vedremo se anticipare al 2017 per poterlo realizzare nel 2018", spiega Morselli. Aspetto, questo, per cui si avrà una risposta più precisa tra qualche tempo, indicativamente nell’arco dei prossimi tre mesi. Lavori che potrebbero vedere tra le parti attive anche la Regione. "Siamo stati sollecitati ad aiutare a trovare risorse - spiega Fava -. Se ci fosse un quadro dettagliato si potrebbe provare a contribuire con una parte delle risorse". Si dovranno, dunque attendere i prossimi mesi per conoscere gli effettivi sviluppi dell’incontro di ieri.

Commenti