Provincia
Nei guai una 34enne
L'amante si spaccia per la moglie e denuncia l'uomo
pubblicato il 25 marzo 2017 alle ore 19:57
immagine
L'amante si spaccia per la moglie e denuncia l'uomo

Viadana Telefona ai carabinieri di Viadana segnalando che il proprio marito frequenta abitualmente un centro estetico della zona dove avverrebbero prestazioni sessuali a pagamento; peccato che la donna in questione non sia affatto la moglie e si sia beccata, per tutta risposta, una denuncia a piede libero per sostituzione di persona. È una vicenda curiosa, con contorni tra il bizzarro e il boccaccesco, quella su cui si sono trovati a indagare i carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di Viadana; ma soprattutto si tratta di una vicenda su cui le indagini proseguiranno, per capire cosa abbia mosso la donna, una 34enne di origine albanese residente a Viadana, per arrivare a segnalare in questo modo un ignaro 66enne della stessa cittadina, e proprio per questo motivo i  CC indagheranno anche sui rapporti che intercorrono tra le due persone. I fatti sono molto semplici nel loro svolgimento: un pomeriggio la donna telefona alla stazione dei carabinieri di Viadana e con voce affranta segnala che il proprio marito, il 66enne in questione, è solito frequentare un centro estetico della zona dove avverrebbero delle prestazioni sessuali a pagamento. La cosa suona poco chiara ai Carabinieri che, dopo una rapidissima indagine, riescono immediatamente a capire - e del resto non c’era bisogno di verifiche particolarmente approfondite -  che le due persone protagoniste della vicenda non sono legate da nessun vincolo di matrimonio e a questo punto scatta la denuncia. (n.a.)
 

Commenti