Provincia
Lutto per il fondatore di "Rosa Carni"
Con la scomparsa di Rosa se ne va un pezzo di storia di Villimpenta
pubblicato il 14 marzo 2017 alle ore 20:38
immagine
Il 66enne Giovanni Rosa

Villimpenta  La piccola comunità di Villimpenta si è svegliata più “sola”. Solo una settimana fa piangeva la morte di  Carla Cadioli , storica titolare della tabaccheria-ricevitoria di piazza Roma, che lunedì pomeriggio ecco arrivare la notizia della scomparsa improvvisa di  Giovanni Rosa , imprenditore nel settore alimentare conosciuto in tutta la nostra provincia per aver fondato il marchio “Rosa Carni”. Aveva 66 anni. Molto attivo nel proprio paese, dove era attento osservatore delle dinamiche politiche e sociali. Era stato uno degli istitutori della Pro loco e da circa un anno era entrato a fare parte del consiglio direttivo dell’associazione “Strada del riso e dei risotti mantovani” e della “Consortile e Riso in Fiera”.   Mercoledì  la camera ardente di Giovanni Rosa sarà allestita presso la sede della Pro loco di Villimpenta in piazza Roma e  i funerali avranno invece luogo giovedì pomeriggio alle ore 15.30 nella chiesa di San Michele Arcangelo di Villimpenta.  (m.v.)

Commenti