Provincia
Bottino da 4mila euro
Ladri rubano un ponteggio da una casa in ristrutturazione
pubblicato il 10 marzo 2017 alle ore 19:07
immagine
Ladri rubano un ponteggio da una casa in ristrutturazione

Castel D'Ario Denunce per furti di attrezzi o di macchinari lasciati incostuditi nei cantieri c'è ne sono state parecchi ma è la prima volta che i carabinieri ricevono una denuncia  per il furto di un ponteggio. Si tratta di circa 300 metri quadrati di tubi in acciaio che componevano la "gabbia" di una casa in ristrutturazione in via  Di là dall’Acqua  al numero civico 54 a Castel d’Ario. La scoperta è stata fatta dagli operai dell'impresa edile che sta lavorando alla rimessa in sesto dell'abitazione, la Cami di Modena: pare che il poteggio sia stato smontato, e quindi trafugato, nel periodo che va dal  22 febbraio e il 7 marzo, giorni  durante i quali  la ditta non ha operato sul cantiere.  Secondo i militari dell'arma della locale stazione, che hanno raccolto la denuncia da parte dell'azienda di Brescia  che ha fornito il ponteggio, i malviventi avrebbero agito in diverse volte e sempre di notte visto che sentite le persone che vi abitano accanto, queste  non si sarebbero accorte  di nulla. Il valore del bottino è di circa 4mila euro e non coperto da polizza assicurativa. 

Commenti