Provincia
Servizio offerto dai dieici Comuni passati da Tea ad Aprica
Rifiuti, ecco lo sportello per il cittadino
pubblicato il 24 febbraio 2017 alle ore 12:47
immagine
Rifiuti, ecco lo sportello per il cittadino

Borgo Virigilio Questione di pochi giorni e nei dieci Comuni che hanno deciso di affidarsi ad Aprica-A2A per la gestione del servizio di raccolta e trasporto rifiuti per i prossimi sette anni saranno attivati gli sportelli del cittadino. È necessario ricordare che dal 1° di aprile il nuovo servizio (già attivo ma ancora in forma sperimentale) prenderà il via come da capitolato di gara con tutte le migliorie e le offerte aggiuntive previste dalla gara medesima. In prossimità di tale data ai cittadini arriverà capillare l’informazione su tali innovazioni che verranno presentate anche attraverso serate pubbliche che a rotazione saranno programmate sul territorio. Da Aprica fanno sapere che l’attività di sportello inizierà lunedì 27 febbraio (il primo appuntamento è a Gazoldo degli Ippoliti): al momento sono state calendarizzate le prime 8 settimane, periodo che servirà anche per caricare le banche dati, quelle dei codici dei bidoni, fare le dovute verifiche e definire piani finanziari e tariffe.
 

 

Commenti